Foto della testata
Home

Ente Gestore

La storia del Parco Nazionale del Circeo

Il Parco Nazionale del Circeo venne istituito nel 1934 (L. 285/1934) "allo scopo di conservare, tutelare e valorizzare il patrimonio naturalistico e per la promozione e lo sviluppo del  turismo e delle attività compatibili"

Era l'epoca dei grandi interventi di bonifica delle paludi pontine e del taglio della foresta di Terracina, tendenti a creare estese aree agricole gestite attraverso un sistema di poderi e di nuove città

La preoccupazione che il taglio della foresta portasse alla scomparsa di una delle aree naturali più belle ed interessanti del nostro Paese spinse a chiedere l'istituzione di un Parco Nazionale (il terzo in Italia, dopo il Parco del Gran Paradiso e quello d'Abruzzo)

La richiesta fu accolta non senza problemi: fu lo stesso Benito Mussolini a dirimere la questione autorizzando personalmente l'istituzione del parco, associando la protezione della foreste alla realizzazione di una nuova città, Sabaudia, fondata nello stesso 1934 e destinata allo sviluppo turistico.

Nel 1979 anche l'isola ponziana di Zannone, di fronte al promontorio del Circeo, entrò a far parte del Parco Nazionale del Circeo.

Negli anni '70 il Parco subì una modifica sostanziale del perimetro iniziale quando, a causa di pesantissimi interventi di edilizia abusiva, un tratto del Lido di Latina fu così compromesso da giustificarne l'esclusione dall'area protetta.

Anche per compensare tale esclusione nel parco furono inclusi i laghi costieri di Fogliano, Monaci e Caprolace, acquisiti al demanio pubblico negli anni '80 grazie ad un provvidenziale intervento dell'allora Ministero dell'Agricoltura, che impedì le speculazioni di chi avrebbe voluto condomini e villette a schiera anche in quei luoghi.

Con l'entrata in vigore della legge quadro sulle Aree Protette (L. 394/1991) il Parco Nazionale del Circeo, gestito sino ad allora dal Corpo Forestale dello Stato, avrebbe dovuto cominciare ad adeguare i propri criteri di gestione conformandoli alle nuove norme, cioè agli strumenti di programmazione (Piano del Parco e Piano di Sviluppo Socio-Economico) discussi, preventivamente confrontati e riscontrati con gli Enti locali territorialmente competenti

E' solo però nel 2005 che un apposito provvedimento normativo (DPR 155/2005) istituisce l'Ente Gestore secondo i criteri indicati dalla legge quadro.

Bisognerà poi attendere il luglio 2007 per avere la nomina del Presidente, l'autunno dello stesso anno per quella del Consiglio Direttivo e quindi il maggio 2008 per il primo Direttore di nomina del ministero dell'ambiente.

2017 © Parco Nazionale del Circeo
Via Carlo Alberto, 188 - 04016 Sabaudia (LT)
Tel 0773/512240 - Fax 0773/512241
E-mail: segreteria@parcocirceo.it - Posta certificata
URP
Privacy
Note legali
Elenco siti tematici
Netpartner: Parks.it