Foto della testata
Home

Archeostoria

Il Parco e i suoi siti archeologici: un legame unico al mondo

L'aspetto archeologico è una componente non solo importante ma imprescindibile del Parco Nazionale del Circeo: lo stesso Regolamento del Parco (1935) stabilisce a chiare lettere il fine di tutela e ricerca archeologica dell'Ente Parco.

Le presenze archeologiche individuate in questo territorio sono circa un centinaio, tali da permettere una discreta conoscenza degli insediamenti di età romana gravitanti attorno al Promontorio di Circe. Questi siti sono tutti di assoluto interesse scientifico, ma molti sono anche dei bellissimi luoghi da visitare per ogni turista che voglia godere della bellezza naturalistica e insieme storica del Parco.
La zona portuale di Torre Paola, il complesso delle ville sulle sponde del Lago di Sabaudia e nel Quarto Freddo la Villa di Domiziano, gli abitati in località Bella Farnia e Borgo Piave, i resti nella zona del Casale di Fogliano e presso il Rio Martino sono soltanto alcuni del luoghi straordinari presenti nel Parco Nazionale del Circeo.

Senza tutto ciò, questo territorio non sarebbe così affascinante e unico al mondo. La valorizzazione di tanta ricchezza archeologica, insieme a una migliore conoscenza del territorio, è uno degli obiettivi primari su cui si lavora da anni, per favorire soprattutto l'interdisciplinarietà dei settori naturalistico e storico-archeologico.

2017 © Parco Nazionale del Circeo
Via Carlo Alberto, 188 - 04016 Sabaudia (LT)
Tel 0773/512240 - Fax 0773/512241
E-mail: segreteria@parcocirceo.it - Posta certificata
URP
Privacy
Note legali
Elenco siti tematici
Netpartner: Parks.it