Foto della testata
Home » Vivere il Parco » News

Non si fermano le indagini sul Promontorio

Pubblicato il primo report sullo Xylosandrus compactus

(Sabaudia, 30 Gennaio 2017) - I risultati delle prime indagini effettuate dall'equipe del Prof. Vannini, Università della Tuscia, su campioni vegetali prelevati dal Promontorio del Circeo sono stati pubblicati sull'Eppo Bulletin, il giornale ufficiale dell'EPPO (European and Mediterranean Plant Protection Organization).

L'EPPO è un'organizzazione intergovernativa responsabile per la cooperazione nella protezione delle piante nelle regioni Europee e Mediterranee e ha tra i suoi obiettivi quello di sviluppare una strategia internazionale contro l'introduzione e la diffusione di insetti nocivi che danneggiano specie vegetali coltivate e selvatiche, in ecosistemi sia naturali che agricoli.

Gli autori del lavoro scientifico evidenziano come la presenza dello Xylosandrus compactus e dei funghi a esso associati sia da considerarsi un segnale piuttosto allarmante, che dovrebbe essere considerato una minaccia per gli ecosistemi naturali in Europa. Per queste ragioni, è stato fortemente raccomandato di includere X. compactus nella Alert List della EPPO.


Allegati:
foto della notizia
Il promontorio del Circeo
foto della notizia
Sentieri nella lecceta
2017 © Parco Nazionale del Circeo
Via Carlo Alberto, 188 - 04016 Sabaudia (LT)
Tel 0773/512240 - Fax 0773/512241
E-mail: segreteria@parcocirceo.it - Posta certificata
URP
Privacy
Note legali
Elenco siti tematici
Netpartner: Parks.it